home tratto da www.pediatric.it/lavare_le_mani.htm
 Dr. Raffaele D'Errico                                                                      medico-chirurgo specialista in pediatria  
Lavarsi le mani... fa ammalare di meno, molto di meno!

Ce lo hanno sempre detto fin da piccoli anche le nostre mamme, prima di pranzo e cena. E ora scopriamo che avevano ragione. 

Studi controllati avevano giÓ dimostrato che la semplice "promozione" del lavaggio delle mani nei bambini degli asili Ŕ capace da sola di ridurre l'incidenza di infezioni respiratorie del 14% in Canada, del 12% in Australia e del 32% negli USA (con riduzione del 21% dell'assenteismo scolastico in un'altra esperieza USA). 

E ancora, Ŕ stato scritto che lavarsi le mani almeno 5 volte al dý riduce le visite pediatriche per infezioni respiratorie del 45%

Nei Paesi in via di sviluppo, le infezioni ad alta contagiositÓ (gastroenteriti, infezioni respiratorie) sono causa di elevata mortalitÓ (Ŕ stato calcolato un numero enorme, 3,5 milioni di bambini di etÓ inferiore a 5 anni ogni anno). Bene. In uno di questi Paesi (il Pakistan) Ŕ stato dimostrato che un progetto di incoraggiamento a lavarsi le mani col sapone (incoraggiamento sostenuto da visite settimanali nelle case) riduce al 50% (la metÓ!) l'incidenza della polmonite e della gastroenterite e anche della piodermite nei bambini sotto i 5 anni (Luby P, et al. Lancet 2005;366:255-33). Certo, dopo tante visite, oltre all'uso del sapone qualche altra regola igienica sarÓ stata trasmessa.