ADA   Valid HTML 4.01! Valid CSS!
Informazioni Indice Principale  
Autore: Emilio Brengio   Corso: Didattica delle operazioni e del problema in prima elementare   Data 13/09/02      
Titolo: IMMAGINI E LINGUA   Superiore: CONCLUSIONI E SVILUPPI   Mappa       
Collegamenti
linkPRIMA DELLA FORMALIZZAZIONE
  
PRIMA DELLA FORMALIZZAZIONE

Nella didattica occorre tenere presente che una parte dei bambini impara meglio per immagini, mentre un'altra parte impara meglio attraverso messaggi linguistici.
Inoltre ogni bambino ha tempi diversi.
Lingua e immagine
Il PROGETTO RHODA cerca di coniugare lingua e immagine, di favorire il passaggio da una all'altra. L'esperienza ha dimostrato che bambini con difficoltà linguistiche hanno ricevuto forti stimoli dall'ascolto delle storie sui problemi raccontate dai compagni. Il grafico con il problema rappresentato diventa uno strumento forte per guidare il bambino a trasformare la rappresentazione grafica in espressione linguistica. Tenendo conto inoltre che si può partire da qualunque punto del grafico per raccontare la storia, si ha modo di raccontare in modo linguisticamente diverso il medesimo problema. Il modello matematico è unico, il racconto linguistico ha varie possibilità.


Il collegamento web permette di leggere storie di bambini di prima.

Proseguendo questo lavoro nelle classi successive, quando le abilità di scrittura si sono sviluppate, la possibilità di scrivere la storia del problema permette un forte coinvolgimento del modo affettivo e fantastico del bambino, pur dovendo rispettare i vincoli numerici e merceologici della situazione problemica.


Il collegamento web permette di leggere storie di bambini di seconda.




l collegamento web permette di leggere storie di bambini di varie classi, anche di geometria e scienze.
  
Approfondimenti
  
Altro:
Link: http://www.rhoda.it/prima/porcospi.htm
Link: http://www.rhoda.it/storie/sara/sara.htm
Link:
http://www.rhoda.it/stotab.htm